martedì 26 aprile 2016

Dolce Milano

Il marito mi ha richiesto una crostata con marmellata di ribes e mandorle .....pensando  a come poterla preparare mi è venuto in mente un vecchio libro di cucina che da un bel po  di tempo non sfoglio più, tra le sue pagine c'era la ricetta del dolce giusto già fatto anni fa con la marmellata di arance al posto di quella di ribes (come consigliava la ricetta :" se non  avete la marmellata di ribes potete utilizzare quella di arance ")
Cosi mi metto all'oprea .... ma come una principiante ho leggermente  cotto troppo il dolce (come vederete dalle foto nulla di grave il dolce si puo  mangiare ed è venuto buono ) cose che succedono !!!

Ingredienti
per la pasta
300 gr di farina
50 gr di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
150 gr di burro ammorbidito
1 uovo

per la guarnizione
200 gr di farina di mandorle
50 gr di zucchero
50 gr di maizena
200 gr marmellata ribes(io un vasetto intero circa 320 gr)
4 uova
1 pizzico di sale
50 gr di mandorle a filetti

mettere nella planetaria  la farina i due tipi di zucchero ,la buccia di limone ,il pizzico di sale l'uovo e il burro ,impastate fino a formare un impasto con cui formerete una palla  che metterete in frigo per 30 min.
Trascorso il tempo stendete l'impasto foderate una tortiera e distribuite sul fondo la marmellate di ribes  e riponete in frigo.
Separate  gli albumi da i tuorli ,versate questi ultimi in una terrina e incorporatevi la miscela di farina di mandorle ,maizena e zucchero .
Battete a neve gli albumi con un pizzico di sale ,e amalgamateli al contenuto della terrina avendo cura di non smontarli ,distribuite il composto nella tortiera coprendo la marmellata .
Cuocere in forno preriscaldato a 230° per 20 min poi togliete dal forno cospargete sulla superfice le mandorle a filetti per altri 10 min finchè la guarnizione sarà gonfia e ben dorata (non come la mia!!)
lasciate raffreddare e servite .




















Peccato mi sia un pochino bruciato !
Ciao Ciao  









12 commenti:

  1. wow, deve essere davvero buona!!

    RispondiElimina
  2. Ce gâteau me semble une petite merveille,je vais essayer
    Belle soirée

    RispondiElimina
  3. mmm contento il marito?
    io lo sarei stata!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  4. ogni tanto bisogna anche accontentare i mariti, bel dolce!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Personalmente trovo invitanti le piccole bruciacchiature, danno carattere al dolce. Per il resto non posso che mangiarmelo con gli occhi visto che sono a dieta ferrea...

    RispondiElimina
  6. Uhauu, mi sembra veramente molto buona!! Da copiare. Buona domenica, Mariuccia

    RispondiElimina
  7. ma che particolare questa torta e mi piace anche l'idea delle due consistenze! Complimenti per tutte le golose ricette, per il blog e per la presentazione,Siamo Mirta e Patata e ci siamo unite al tuo blog come lettrici fisse, non potevamo non farlo! Ti facciamo i complimenti e ti auguriamo una buona serata, bacione
    Mirta e Patata

    RispondiElimina
  8. Deliziosamente golosa!
    baci e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  9. wow direi che il marito può reputarsi più che soddisfatto :-P Bravissima cara questa crostata è un vero capolavoro :-)

    RispondiElimina
  10. Complimenti cara, una bellissima torta, molto golosa!!!!

    RispondiElimina
  11. Beh piuttosto che crudo meglio leggermente "abbronzato"!!! Complimenti, penso che con la marmellata di ribes si noti meglio il contrasto di colori ed è molto bella visivamente!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina