martedì 18 giugno 2019

Per le più esperte di crocette ...

Girovagando qua e là ho trovato queste immagini e mi chiedevo se questo tipo di tela Aida ,se così possiamo chiamarla, esiste anche qui da noi  dato che le immagini vengono tutte da siti stranieri.
Conosco il cencio della nonna che serve per ricamare a punto croce su vari tessuti,finito il ricamo con pazienza si sfila e così rimane solo il ricamo ( non l'ho mai utilizzato).
Questo "tessuto" lo trovo particolarmente interessante dato che finito il ricamo si toglie immergendo in acqua .
Voi ricamine più esperte sapete dirmi come si chiama?
E se qui in Italia si trova?

 Non l'ho mai visto su blog o sito italiani .
Le immagini qui sotto non sono mie le ho prese dal web.



immagine presa dal web 

immagine presa dal web

immagine presa dal web

immagine presa dal web

immagine presa dal web


Vi ringrazio per i commenti al blog precedente , presto vi mostrerò gli avanzamenti del mio ricamo.
Buone crocette a tutte voi !!








19 commenti:

  1. Ciao, si tratta della tela Aida solubile. Casa Cenina la vende e io anni fa, ma ti parlo di almeno 10 anni fa l’ho trovata anche nelle mercerie, è della dmc prova a chiedere

    RispondiElimina
  2. Avevo già visto qs "stoffa/carta" che si scioglie nell'acqua sul blog di Elisabetta (elisabettaricami.blogspot.com)e se non ricordo male erano dei fogli della DMC, ma non ricordo il nome. Prova a vedere sul sul blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho vista guardando foto in rete e mi sembra una cosa molto utile e pratica più del cencio della nonna.

      Elimina
  3. sì sì, è l'aida solubile, questa http://www.casacenina.it/dmc/soluble-canvas-14ct.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene corro a vedere e la metto nella Wish list ora non mi serve ma mi incuriosisce e mi piace il fatto che una volta finito il lavoro si tolga lavando il ricamo.
      Dimmi tu l'hai mai usata se si come ti sei trovata?

      Elimina
  4. Si è proprio quella della dmc. Non è tanto pratica da ricamare, bisogna imbastirla bene prima di iniziare perchè non deve mai muoversi dal fondo e i punti devono essere sempre perpendicolari con il tessuto... ma per un'esperta di ricamo come te non ci sono problemi...
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ancora tanto tantissimo da imparare ....
      Non conoscevo questo tipo di tela e mi piaceva il risultato finale ... magari in futuro proverò ad usarla .

      Elimina
  5. Beautiful.
    www.rsrue.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Sono incantata da questi lavori che per me restano sogni. Buona serata e complimenti.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata 😊,li trovo molto belli anch'io questi lavori e piacerebbe anche se provare ad utilizzare questa tela per ricamare su vari tessuti, chissà !
      Per ora utilizzo la classica tela Aida o il lino

      Elimina
  7. Io i limito solo a guardare... bravissima tu cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa nn è farina del mio sacco ma lavori di brave ricamatrici che ho preso dato che ero curiosa di conoscere cosa fosse quella tela solubile per ricamare su vari tessuti !
      Grazie per essere passata 😊

      Elimina
  8. Io mi limito a seguirti ev imparare, non so dirti. Brava come sempre. Baci Sabry

    RispondiElimina
  9. Molto carini questi lavori...so già che la tua fantasia sta macinando e non vedo l'ora di curiosare nelle tue prossime crocette :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie crocette per ora sono natalizie ...un po' fuori stagione ma va bene così!
      Nel prossimo post gli aggiornamenti 😁

      Elimina
  10. Te l'hanno già detto in tante, è la soluble canvas, serve per ricamare a fili contati sui tessuti a trama non regolare ma io non l'ho mai provata. Fammi sapere la tua esp3se dovessi comprarla.

    RispondiElimina