martedì 19 giugno 2018

Finalmente vi presento Jack

Dopo 3 lunghi mesi ecco il mio lavoro su lino nero finalmente terminato 😊.
È stato una sfida con me stessa in certi momenti avrei voluto mollare il lavoro spesso mi sono detta ma chi me lo ha fatto fare?
Perchè il lino e non la tela Aida?
Ho tenuto duro perché lo schema mi piaceva molto ( so che non incontrerà i gusti di molti di voi) ,perche volevo vedere come sarebbe stato il lavoro finito l'effetto che avrebbe fatto la risposta?
FAVOLOSO.
Ricamare le foglie è stato impegnativo  e in alcuni punti i conti non tornavano (non so perché alcuni misteri meglio lasciarli irrisolti 😁) così ruota a destra ruota a sinistra gira su gira giu tutto e tornato perfetto .
L'idea di fare il lavoro con l'inizio della bella sta è stata azzeccata ,il consiglio poi di Irene di utilizzare l'iPad per illuminare il retro del lavoro e facilitarlo un vero salva vista è stato indispensabile.
Questo schema l'ho trovato  per caso girovagando qua e là nel web ,poi sono andata nel negozio Etsy del suo creatore e ho deciso che doveva essere mio andate a dare un occhiata le creazioni di Jacob sono molto particolari , so che a molti questo schema non piacerà ,risulterà macabro e triste per via del soggetto, ma fermatevi un attimo a pensare a tutto il lavoro che c'è stato dietro :
Jacob: ha creato ideato pensato lo schema il soggetto  ha scelto il filato con cui ricamarlo ( io ne ho scelto uno molto simile ) e quando ho visto tutto il ricamo completo tela nera e filato crema mi è piaciuto troppo l'effetto che faceva che l'ho subito acquistato.
Io: ho messo su tela il disegno di Jacob giorno dopo giorno crocetta dopo crocetta fino ad arrivare alla fine fino dipingere la tela nera e renderla luminosa e viva .
Quindi non fermiamoci al fatto che sia uno scheletro ma pensiamo al lavoro che c'è stato dietro e se il soggetto è un po macabro che importa è pur sempre un lavoro fatto amano  come tanti altri.



Come vi ho già  detto in alcuni punti per far tornare il lavoro ho ricamato tenendo il lavoro in varie posizioni perchè nonostante la griglia qualcosa non tornava 😕.
Ricamavo con la tela cosi:

per paura che poi il braccio non venisse nella posizione giusta.

Dopo 3 mesi insieme mi sembrava giusto dargli un nome e cosi l'ho chiamato Jack che ve ne pare ?

Eccolo in tutto il suo splendore , come filato ho utilizzato DMC 3033 








 (lavoro terminato domenica 17/6/18)

Vi saluto vi ringrazio per i commenti e i vostri consigli ora mi dedicherò a qualcosa di più semplice e natalizio ma di questo vi parlerò nel prossimo post .



30 commenti:

  1. ...e bravo Jack, ci racconta una grande verità!!!
    Disegno molto particolare, sicuramente un grandissimo lavoro con un meraviglioso risultato che premia tanta fatica, bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. WOWOWOWOWOW sai che io adoro Halloween e quindi non lo trovo macabro affatto. Scelta azzeccata per il colore del filo, spicca tantissimo, sei stata GRANDE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS, i cocomeri diventeranno un runner, ma l'ho iniziato senza calcolare le dimensioni hahaha!! Non ne avevo voglia, mi credi? Così dovrò improvvisare, cosa che una brava ricamina non dovrebbe mai fare!! Sono un po' svogliata in questo periodo, sarà il caldo

      Elimina
    2. Il colore e più sul crema dalle foto sembra quasi bianco le ho fatte in giardino questa mattina e forse e per quello che sembra molto chiaro , ha un aspetto antico 😁

      Elimina
    3. ho usato due fili e poi ci ho aggiunto un filino metallizzato, ma due fili bastano, secondo me, si copre bene

      Elimina
  3. Sei stata bravissima e come ti ho sempre ripetuto in questo lungo periodo di lavoro, ti ammiro x la tua pazienza..io non saprei nemmeno da che parte rifarmi :-P
    Attendo la prossima sfida e ne approfitto x augurati una serena settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata in mia assenza, il 20 giugno alle 21,01 è nato il mio piccolo Vasco 💙

      Elimina
    2. Consuelo auguroni auguroni 😁 ,ben arrivato al piccolo Vasco sono contenta contentissima per voi 😊e grazie per l'aggiornamento aspettavo questa bella notizia 💙💙💙
      😘😘😘😘

      Elimina
  4. Ciao cara!! Me Jack è bellissimo!!!!! Ne è valsa davvero la pena fare un po’ di fatica, il risultato è ottimo!!! Bravaaaa!!! Aspetto le prossime!!!

    RispondiElimina
  5. Non me lo sarei perduto per nulla al mondo!!!!! Grandioso e divertente. So cosa significhi lavorare sul nero, monocolore e poi con il filo bianco. Una vera sfida . Bravissima!!!!!!!!!!! 🤩❤️😍

    RispondiElimina
  6. Ho trovato il modo per far tornare le notifiche!! Vai su IMPOSTAZIONI poi EMAIL e dove c'è scritta la tua mail per le notifiche clicca su RIMUOVI e salva, ok? Poi riscrivi la tua mail e salvi di nuovo. Per mail ti arriva un avviso che hai chiesto le notifiche e confermi. Da quel momento ti arrivano di nuovo!! (anche se arrivano come sempre nello spam). Lo scriverò sul prossimo post, ma intanto divulgo

    RispondiElimina
  7. Bellissimo Jack!
    a me piace un sacco =) altroché macabro
    Non ho mai usato il nero, per il momento lo lascio da una parte,però posso capire quanto ti ha fatto diventare matta!
    ma il risultato è Fantastico
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ma dai..... sei unica, bravissima!

    RispondiElimina
  9. Innanzitutto complimenti per il coraggio a ricamare su lino nero, poi il ricamo parla da solo...

    RispondiElimina
  10. Ciao cara, grazie per il commento, non ho seguito tutorial ma ho stampato il modello e poi ho cucito. Non ricordo dove l’ho preso ma se cerchi knitting bag su pinterest ne trovi tantissimi

    RispondiElimina
  11. ho spedito le baubles!! Allora, ti consiglio una busta gialla di quelle con l'imottitura dentro, perchè casomai prendesse acqua il ricamo resta asciutto. Per la spedizione ho scelto la Postapriority internazionale, costa 3,50 euro, la consegna dovrebbe essere veloce e hai la tracciabilità (solo finchè è in Italia però). C'è anche la Postamail internazionale che costa meno, 2,70 euro, ma è lenta e non tracciabile. Se vuoi la tracciabilità totale i costi sono elevati, non so, vedi tu, io ho scelto di fidarmi e di sperare in bene!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie x le informazioni io ho finito ieri la prima bubble ,e iniziato la seconda , che credo finirò dopo il 15 di luglio dato che partirò per le vacanze tra qualche giorno,.
      Avevo pensato anch'io di mettere i ricami in un busta che fosse foderata con il pluribal x evitare che si possono bagnare .
      Grazie per il consiglio sulle spedizione credo che farò posta pryority peccato però che la tracciabilità sia solo sino a quando rimane in Italia .🤔

      Elimina
    2. Mamma mia! E non per la tela nera ma per aver ricamato con tutto quel bianco, tantissimi complimenti! Il ricamo è davvero d'effetto!
      Roberta

      Elimina
    3. Dalle foto sembra bianco dato che le ho fatte in giardino in pieno sole ...ma dal vivo e più color crema 😊 grazie x la visita

      Elimina
  12. Ancora complimenti per lo splendido lavoro e saluti a .....Jack!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Complimenti, sei stata grandiosa!!!
    Hai fatto uno splendido lavoro, il ricamo è perfetto, puoi ritenerti soddisfatta, hai vinto alla grande!
    Bravissima, bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !
      È stata dura ma il risultato finale mi ha soddisfatto parecchio 😀

      Elimina
  14. Quanta saggezza in Jack!! complimenti davvero! un lavorone... e poi, se posso, il soggetto deve piacere a te e a te sola prima di tutto!il resto... béh..
    adesso ..buone vacanzeeeeee!!
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angie 😀!
      Le vacanze stanno per finire 🏖️🏖️

      Elimina
  15. Caspita hai fatto bene a dirmi che lo avevi finito, sennò mi sarei persa Jack.
    Secondo me è stupendo!!!
    Lo trovo molto adatto per il periodo di Halloween.
    Il lavoro che ti ci è voluto per farlo è stato sicuramente impegnativo e sono proprio felice che tu sia riuscito a finirlo a tempo di record.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata una bella sfida sono molto soddisfatta del risultato

      Elimina
  16. Bellissimo!!! Davvero una meraviglia questo lavoro così impegnativo sul nero! Complimenti!
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  17. Complimenti questo lavoro ostico: lavorare sulla tela nera non è semplice per niente. Il soggetto non è propriamente nei miei gusti, ma lo trovo comunque spiritoso oltre che veritiera come massima.

    RispondiElimina